Termini e condizioni

Termini e condizioni

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO

1. RICHIESTE E PRENOTAZIONI
si possono effettuare direttamente dal nostro sito aziendale o presso l’Ufficio sito in Santa Domenica di Ricadi – Contrada Punzolo (VV)
Tel. 0963/669815
Fax 0963/669815
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web www.tripodiviaggi.it

L’Azienda non assume responsabilità per richieste prenotazioni inoltrate con altri sistemi.

2. REGOLAMENTAZIONE
L’ Azienda è titolare della licenza N° 008707 per il trasporto Internazionale di viaggiatori su strada per conto terzi effettuato con autobus.
l’Azienda applica la vigente normativa nazionale ed europea (Reg. CE 561/2006) in tema di regolamentazione dei tempi
di guida, riposo e lavoro.

3. SERVIZI TURISMO SCOLASTICO
Relativamente ai servizi di turismo scolastico, si fa riferimento anche alla C.M. 291 del 14/10/92.

4. PREVENTIVI
Su richiesta del cliente, l’Azienda proporrà il preventivo dei servizi in base ai dati forniti dallo stesso. Tali preventivi hanno carattere orientativo e s’intendono comprensivi di eventuali km a vuoto dai depositi aziendali ai punti di partenza e arrivo del servizio comunicati dal committente. Al committente resta l’obbligo della verifica della percorribilità del percorso in funzione alla tipologia del mezzo richiesto. L’importo totale da fatturare sarà calcolato sugli effettivi km percorsi comprensivi di vuoti, in base alle tariffe e condizioni in vigore. Solo in caso di guasto del contachilometri il calcolo sarà effettuatoutilizzando il portale web www.viamichelin.it o google maps.

5. SPESE A CARICO DEL CLIENTE
IVA in Italia nella misura di legge; pedaggi autostradali; parcheggi; tasse ZTL (zona a traffico limitato); traghetti; tunnel;
ponti, ecc.; secondo autista quando necessita in base al Reg.CE 561/2006 e relative spese varie.
Le spese di vitto e alloggio conducenti sono a carico del Committente.
Qualora l’Azienda anticipi le spese di cui sopra per conto del Committente, le stesse saranno addebitate in fattura.

6. REQUISITI DEL PERSONALE
Gli autopullman sono condotti esclusivamente da personale regolarmente assunto dall’Azienda per il quale sono assolti
tutti gli obblighi previdenziali e assistenziali. Gli autisti sono muniti della documentazione professionale di legge.
Nell’impiego del personale viaggiante l’Azienda applica la vigente normativa nazionale ed europea (Reg. CE 561/2006)
in tema di regolamentazione dei tempi di guida, riposo e lavoro.

In particolare è previsto, nell’arco delle 24 ore:
a) la durata complessiva di guida non deve di norma superare le 9 ore giornaliere;
b) la durata continua di guida non deve superare di norma le 4 ore e mezza consecutive e deve essere seguita
da 45 minuti di sosta. In alternativa sono previste due pause, inderogabilmente di almeno 15 + 30 minuti,
all’interno delle 4 ore e 30 minuti di guida e la seconda pausa deve essere obbligatoriamente di almeno 30
minuti, anche se la prima è durata più di 15 minuti;
c) L’autista deve effettuare di norma 11 ore consecutive di riposo.
L’organizzatore del viaggio deve tener conto dei limiti previsti da Regolamento CE 561/2006 e successive modifiche.
Qualora la normativa non fosse rispettata, TRIPODI VIAGGI a proprio insindacabile giudizio provvederà, se possibile, all’impiego di un secondo autista con addebito del costo aggiuntivo al Cliente.

7. POSTI AUTOBUS E BAGAGLI
Gli autobus sono noleggiati per i soli posti a sedere.
È fatto obbligo ai passeggeri a bordo degli autobus in movimento di restare seduti e, ove installate, tenere allacciate le
cinture di sicurezza. Tale disposizione è comunicata ai passeggeri, affinché non incorrano nelle previste sanzioni, medianteindicazioni grafiche esposte sui posti da occupare, avvisi da parte del personale di bordo oppure mediante annunci audiovisivi. Eventuali danni, lesioni o sanzioni derivanti dalla mancata osservanza di cui sopra, saranno a totale carico del trasgressore, se maggiorenne o del responsabile referente.
Sono accettati bagagli al seguito della comitiva che abbiamo dimensioni compatibili con l’alloggiamento nelle apposite
cappelliere. Altri bagagli dovranno trovare alloggio nei vani portabagagli del pullman, sino alla capienza. È escluso qualsiasi altro stivaggio. Il bagaglio al seguito deve essere deposto a cura del passeggero stesso e sotto la sua personale responsabilità, nel vano portabagagli del pullman. Non è consentito condurre a bordo del pullman bagagli ingombranti, armi, munizioni, materiale infiammabile o comunque pericoloso e/o nocivo. Non è consentito condurre a bordo del pullman merce illegale. Stessi divieti vigono per il bagaglio deposto nel vano portabagagli.
TRIPODI VIAGGI  non risponde in alcun caso del contenuto del bagaglio.
E’ fatto divieto di fumo a bordo del pullman.

8. PRENOTAZIONI E DISDETTE
La prenotazione sarà impegnativa per  TRIPODI VIAGGI solo dopo l’accettazione del servizio, salvo impreviste cause di forza maggiore (calamità naturali, scioperi ecc.). Di norma le disdette da parte del Cliente prevedono:
· fino a 30 giorni prima della partenza del servizio, nessun addebito,
· Da 29 a 11 giorni prima della partenza del servizio, 20% dell’importo totale,
· Da 10 giorni fino a 72 ore prima della partenza del servizio 30% dell’ importo totale,
· Da 72 fino a 48 ore prima della partenza del servizio, 50% dell’importo totale.
Dopo tale termine, sarà addebitato il 100% dell’importo pattuito.

In ogni caso le condizioni sono concordate al momento dell’accettazione del servizio da parte di  TRIPODI VIAGGI.
Restano in ogni caso a carico del cliente eventuali costi già sostenuti per prenotazioni eseguite prima dell’annullamento
del servizio, quali parcheggi, pass d’ingresso, ecc.

9. VARIAZIONE AL PROGRAMMA IN CORSO DI VIAGGIO
Le variazioni al servizio definito in sede di conferma, dovranno essere comunicate all'Agenzia almeno 3 giorni lavorativi prima della data di partenza e dovranno essere accettate da TRIPODI VIAGGI.
Minime variazioni che si rendano necessarie nel corso del servizio, dovranno essere definite con l’autista, il quale riporterà, sull’apposito documento di viaggio (M_NOL_SN_03), la variazione intervenuta e obbligatoriamente farà apporre la firma dal committente o dal responsabile della comitiva, per accettazione.
L’autista potrà effettuare le variazioni richieste dal cliente o dal capo comitiva, compatibilmente con le norme vigenti che
regolano le ore di guida, la durata massima del servizio e con l’utilizzo di mezzi in relazione ai percorsi; la valutazione
riguardante l’ utilizzo dei mezzi su variazioni di percorso e/o di orari, sono di esclusiva competenza dell’autista.
Le variazioni concordate successivamente all’inizio del servizio, qualora producessero maggiori costi rispetto a quelli
preventivati, comporteranno l’adeguamento del prezzo pattuito.

10. CAUSE FORZA MAGGIORE
Il vettore potrà, a Sua discrezione e in qualsiasi momento, anche durante l’esecuzione, modificare il programma di viaggio qualora ciò fosse necessario per cause di forza maggiore.
L’interruzione del servizio per cause di forza maggiore non comporta il diritto ad alcun rimborso o indennità.
In caso di guasto tecnico del veicolo, l’Azienda garantisce un tempestivo intervento al fine di limitare al massimo il disagio dei viaggiatori attraverso l’attivazione della propria struttura ovvero delle organizzazioni convenzionate per gli interventi di riparazione o di sostituzione del veicolo.

11. REVISIONI DELLE TARIFFE
Le tariffe sono calcolate al momento della formulazione dell’offerta. Eventuali aumenti dei costi preventivati che dovessero verificarsi successivamente, determineranno una revisione delle tariffe stesse.

12. CONDIZIONI DI PAGAMENTO
Di norma il pagamento avviene per il 50% dell’importo del servizio alla conferma dell’ordine, mentre il saldo 10 giorni
prima della partenza. In ogni caso le condizioni sono definite nel dettaglio in sede di conferma d’ordine e relativa accettazione.

13. OGGETTI SMARRITI
Il responsabile della comitiva al termine del servizio è tenuto a verificare la presenza di oggetti dimenticati, sollevando
l’Azienda TRIPODI VIAGGI da successive contestazioni. In caso di mancanza di tale accertamento l’Azienda non risponde di oggetti smarriti e non ritrovati.
Gli oggetti rinvenuti a bordo dei veicoli e/o nelle aree aziendali, sono depositati presso la sede Aziendale, trattati in conformità alla normativa vigente (C.C. artt. 927 e 928) e conservati in Azienda per un periodo massimo di 30 giorni.
Oltre i 30 giorni, vengono donati in beneficienza.

Per motivi d’igiene e sicurezza, i beni deperibili e quelli in evidente stato di conservazione sotto il normale standard igienico, per i quali non è possibile individuare in tempo utile il proprietario, possono essere distrutti o smaltiti secondo
l’ordinaria procedura per i rifiuti solidi urbani.

14. ANIMALI
Non sono ammessi animali a bordo, di qualsiasi taglia e specie.

15. RISARCIMENTO DANNI
Eventuali danni provocati dalla comitiva all’autobus o ai suoi accessori verranno addebiti al diretto responsabile o al
committente del viaggio.
La  TRIPODI VIAGGI  prevede il rimborso di eventuali danni a cose e/o persone, cagionati per propria responsabilità civile, nei seguenti casi:
1. Per danni involontariamente provocati a terzi dalla circolazione dei veicoli (compresi i passeggeri trasportati);
2. Per smarrimento dei bagagli trasportati (escluso denaro, preziosi e titoli: in questo caso l’ammontare massimo
riconosciuto è quello previsto dall’art. 2 della legge n. 450/85).

Per accedere al rimborso l’utente deve segnalare il fatto al conducente e, in seguito, fare richiesta formale all’Azienda.

16. CONDIZIONI SPECIFICHE
Specifiche e particolari condizioni saranno definite direttamente con il Cliente all’atto del perfezionamento dell’ordine.

17. FORO COMPETENTE
Per qualsiasi controversia è competente il Foro di  Vibo Valentia

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione e il sito stesso. Proseguendo la navigazione acconsenti all' utilizzo dei cookie.
Leggi Informativa Ok Declina